Intelligenza Artificiale

L’utilitarismo digitale

L’utilitarismo digitale

L’utilitarismo si basa sull’assunto che sia possibile valutare matematicamente le conseguenze dell’agire. La logica consequenzialistica entra in conflitto, però, con un principio fondamentale di ogni società civile e umana, ossia il principio d’incompensabilità.

L’età dei Petabyte

L’età dei Petabyte

La memoria non è soltanto una questione d’immagazzinamento e di gestione efficiente, è anche una questione di attenta cura per le differenze significative tra il passato ed il presente. Quali riflessioni ne possiamo trarre? E quali proiezioni per il futuro?

Oltre la comprensione umana

Oltre la comprensione umana

Alle scritture antiche che l’uomo postmoderno non riesce ancora a decifrare, oggi si sono aggiunte, paradossalmente, nuove scritture e nuovi linguaggi che per molti sono misteriosi e indecifrabili perché costruiti per le macchine e che soltanto le macchine sanno leggere e comprendere.

Il pensiero di Searle

Il pensiero di Searle

Gli algoritmi sono infinitamente superiori all’uomo nella manipolazione simbolica. Ma come può un programma informatico esprimere un significato attraverso una semplice (e banale) manipolazione simbolica? E che differenza c’è tra le idee che ti passano per la testa e i byte che sfrecciano in un computer?